Basket femminile, Europei 2017: girone di ferro per l’Italia


Schermata-2016-12-10-alle-08.49.39.png


<!– –>

Nella giornata di ieri a Praga, in Repubblica Ceca, si sono svolti i sorteggi validi per i Campionati Europei 2017 di basket femminile. La nazionale italiana, che ha conquistato agevolmente la qualificazione, è stata inserita nel Girone B con Turchia, Bielorussia e Slovacchia. Un raggruppamento di ferro, con l’Italia che è stata pescata dalla quarta fascia contro avversarie sulla carta più forti. La formula del girone permetterà alla prima classificata di qualificarsi direttamente ai quarti di finale, mentre seconde e terze si affronteranno in un ulteriore turno ad eliminazione diretta per centrare l’accesso alle prime 8 d’Europa.

Di seguito tutti i gironi:

Girone A (Hradec Kralove): Spagna, Ucraina, Repubblica Ceca, Ungheria
Girone B (Hradec Kralove): Turchia, Bielorussia, Slovacchia, ITALIA
Girone C (Praga): Francia, Serbia, Grecia, Slovenia
Girone D (Praga): Russia, Montenegro, Lettonia, Belgio

Partendo dalla quarta fascia – ha commentato il capo allenatore della Nazionale Femminile Andrea Capobianco – era normale che fossimo sorteggiati in un girone duro. Poteva andarci anche peggio ma Bielorussia e Turchia sono realtà consolidate al vertice del basket continentale. In caso di passaggio del turno, l’incrocio col gruppo A sarebbe ancora più complicato ma d’altra parte questo è un Europeo che annovera solo squadre molto competitive. Le difficoltà che ci attendono devono essere vissute come grandi motivazioni dalle Azzurre, che hanno affrontato e vinto il girone di qualificazione con determinazione e ferocia agonistica. Affrontare Bielorussia e Turchia, squadre che due anni fa all’Europeo ci hanno battuto, deve rappresentare una spinta ulteriore”.

Dichiarazioni tratte dal sito www.fip.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *